Cos’è il Tai Chi

 

Dopo centinaia di anni di protezionismo e isolamento soprattutto culturale, la grande Cina si apre all’Occidente e ci fa dono di un’immensa Arte: il Taiji Quan.
Il Taiji Quan è un Arte infinita in quanto unisce Logica,Emozione,Istinto in un crescendo esponenziale senza trovare mai fine.
E’ il vero segreto delle Arti Marziali che fa diventare tradizionali guerrieri in guerrieri “invincibili” perchè sviluppa una grandissima forza interna.
Essa è una tecnica corporea per risvegliare e far rifluire naturalmente la forza innata nell’essere umano che normalmente, purtroppo, si muove contratta, costretta nei blocchi muscolari, sviluppando quindi solo un basso potenziale energetico.
Essa è l’essenza delle Arti Marziali, cioè esprimere massima potenza con il minimo sforzo, e l’obbiettivo della pratica è di portare questo risultato nella vita di tutti i giorni, così da esprimere l’infinita versatilità di essa e sviluppando l’attitudine insita in ognuno di noi.

Nei corsi che si svolgono non si segue una moda, ma una ricerca seria, chiara e semplice su come il nostro corpo può mutare attraverso posture,rilassamento, esercizi con forme naturali in movimento: da contratto a sciolto, da debole a forte, da forte a fluido….e via così senza fine e non ci si smette mai di stupirsi dei cambiamenti nel corpo, nella mente e nello spirito.

 

Purtroppo le varie definizioni che ha avuto in questi anni in Occidente tipo ‘yoga e meditazione in movimento’ o ‘ginnastica dolce per anziani’ e altro ancora, sono lontanissime dal farci comprendere l’essenza di quest’Arte Universale. La natura muta incessantemente e questa antica pratica ci aiuta a coglierne i passaggi, i movimenti senza interferire, ma mutuando con essi.